Macchine lava-metalli e asciugatura con MasterBlower: quali sono le caratteristiche di una buona asciugatura?

Come per qualunque cosa, quando dobbiamo scegliere un prodotto o un servizio da acquistare, dobbiamo avere ben chiaro cosa vogliamo, quali risultati vogliamo raggiungere, quali caratteristiche deve avere l’oggetto che cerchiamo.

L’esempio che vi riporto è relativo alla scelta di un sistema di asciugatura industriale per particolari metallici.

Il nostro cliente è un produttore di macchinari lava-metalli con il quale Apply collabora da anni nella fornitura di pompe per il vuoto.

Spesso a questi macchinari vengono associati anche sistemi di asciugatura, il che corrisponde esattamente alla richiesta fattaci dal nostro cliente: innanzitutto, quali sono le caratteristiche che definiscono una “buona asciugatura”?

 

  • La qualità dell’asciugatura stessa, fondamentale per preservare le caratteristiche delle superfici trattate, evitare il loro deterioramento o negative conseguenze come sedimentazioni che provocano aloni e difettosità estetiche ben visibili.
    E’ fondamentale perseguire un’asciugatura totale in ogni minima parte delle componenti sottoposte al lavaggio e questo è possibile grazie ad un corretto dimensionamento tra portata d’aria e pressione, da valutare in base alla quantità di acqua da rimuovere e alla superficie del materiale da trattare.
  • La durata del ciclo di asciugatura: è logico ritenere che ottimizzare le tempistiche di ciascuna fase del processo comporti un vantaggio a livello produttivo in termini dei costi totali della linea produttiva.
  • I costi imputabili al consumo energetico delle macchine che vengono utilizzate: minori saranno i consumi energetici della macchina utilizzata e la spesa conseguente, maggiore sarà il risparmio economico totale.
  • Anche il recupero dei residui di acqua rimossa dal materiale asciugato implica un risparmio in termini di consumo: poter riutilizzare la stessa acqua per più lavaggi determina inevitabilmente un risparmio sia economico che ambientale.

 

La soluzione di Apply per questo cliente è la seguente: applicare il nostro MasterBlower modello 2300-11 a tre lame d’aria in acciaio Inox, lunghe 1000 mm ciascuna.

 

Le caratteristiche tecniche di questo modello di MasterBlower permettono di raggiungere ben 2300 mc/h di portata totale con soli 11kw di potenza utilizzata.

La stessa portata d’aria che veniva precedentemente raggiunta applicando TRE soffianti a canale laterale con 7,5kw di potenza istallata, ciascuna!

Inoltre, il MasterBlower lavora sempre in coppia con un inverter: la possibilità di modularne l’intensità di utilizzo permette di trovare il “giusto” punto di lavoro, evitando dispersioni e ottimizzando i consumi in base alle effettive necessità del sistema.

Si tratta di un oggetto potenzialmente molto potente (vedi caratteristiche tecniche Mb2300-11), che però può regolare questa intensità a seconda delle reali necessità.

La qualità dell’asciugatura è altresì determinata da un altro fattore: utilizzare delle lame d’aria in acciaio Inox e con profilo “thin” porta ad un risultato di perfetta laminatura.

 

 

 

 

 

 

Recommend
Share
Tagged in